20 Maggio 2019
[]
[]
[]
[]
[]

Notizie

Gli studenti del ‘Carducci’ alla Selezione Nazionale del Parlamento Europeo Giovani

02-05-2019 14:33 -
I.I.S. G. Carducci
Tra gli studenti dell’ I.I.S “G.Carducci” di Volterra continua con entusiasmo l’impegno per il P.E.G. (Parlamento Europeo Giovani) con grandi soddisfazioni: anche quest’anno il gruppo partecipante ha ottenuto l’ammissione alla Selezione Nazionale svoltasi a Trieste dal 12 al 16 Aprile. Intensa è stata la sessione preparatoria, a scuola, guidati dal docente, prof. Gianluca Caputo, e dai tutors: i partecipanti degli scorsi anni, che, come una tradizione che si rinnova ogni anno, danno il loro contributo volontariamente, solo per la soddisfazione di tramandare le loro competenze "democratiche". Il topic proposto per la preselezione aveva al centro un problema di grande attualità: dopo aver richiamato l’attenzione che la Commissione Europea sta rivolgendo su “tematiche urgenti come la cosiddetta “impronta di carbonio” ed il quadro di monitoraggio per lo sviluppo di un’economia circolare”, chiedeva: “Cosa dovrebbe fare l’Unione Europea per riuscire a raggiungere gli obiettivi fissati dall’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile?”. L’ argomento è stato altamente stimolante tanto che, oltre ad aver permesso ai partecipanti di redigere un ottimo elaborato, ha contribuito a creare nella scuola un ampio gruppo di persone che sta portando avanti le problematiche anche attraverso assemblee e iniziative cittadine, come il Friday for future a Volterra, il 16 aprile scorso.
L'elaborato è stato selezionato tra i migliori e i sei componenti del gruppo hanno partecipato alla sessione nazionale. Gli studenti frequentano la quarta classe dei Licei Classico (4) e Scientifico (2): Alice Acquafredda, Caterina Chelini, Gloria Castellani, Annaclara Salvini, Giulia Lupi, Brando Spinelli. In preparazione alla sessione nazionale ognuno dei partecipanti è stato invitato a confrontarsi anche con un’altra problematica, una per partecipante. A Trieste ognuno di loro è andato a far parte di gruppi diversi che hanno elaborato delle proposte sui temi loro assegnati, imparando così a confrontarsi con studenti di altre scuole (13), provenienti da varie città d’Italia, in sessioni di lavoro allegre, ma anche faticose nell'esercizio di una democrazia che non può mai essere solo data per scontata. In questa attività gli studenti sono stati seguiti da tutors internazionali. Ogni proposta è stata infine presentata alla General Assembly del 16 aprile dove è stata messa in discussione e, dopo un ampio e intenso dibattito, è stata votata. Delle sei mozioni presentate dai nostri studenti 4 sono state accolte, 2 sono state respinte. Il tutto si è svolto rigorosamente in lingua inglese.
L'esperienza è stata molto formativa non solo per gli studenti, ma anche per i docenti accompagnatori che, pur solo da spettatori, hanno visto i propri studenti impegnarsi in modo sorprendente. Come ogni anno, un momento intenso e piacevole è stato il buffet in occasione dell’Italian Village, in cui ogni delegazione ha presentato i prodotti della sua terra. Il gruppo del nostro Istituto ha fatto conoscere ed apprezzare i prodotti del nostro territorio, offerti da sponsor locali. Altri momenti ludici sono stati la serata Charleston, a tema, e il "farewell party" dove gli studenti, da colleghi o "ex avversari", si sono salutati. Molti di loro si ritroveranno ancora, alle sessioni o internazionali o regionali, spesso organizzate proprio da ex partecipanti al PEG a dimostrazione che chi vive questa esperienza, desidera mantenerla viva. I protagonisti di questo evento sono tornati carichi di entusiasmo e ricchi di nuove amicizie, pronti a continuare in questo impegno che li chiama a sentirsi protagonisti come cittadini europei.
La Dirigente Scolastica, prof.ssa Nadia Tani, e l’intero Istituto si congratulano con gli studenti e con il prof. Caputo che li ha seguiti in questa esperienza. Ringraziano gli studenti “veterani del PEG”: Tommaso Zollo, la cui collaborazione è stata costante e assidua, Rocco Salvadori, Chiara Lupi, Giovanna Orlandini, Matteo Baldini, Xuliana Xhixa che hanno offerto un contributo prezioso. Ringraziano di cuore gli sponsor che gentilmente hanno messo a disposizione i loro prodotti: Le Cantine di Palazzo Viti, Dolceria del Corso, Emporio del gusto, Panificio Rosetti, Consorzio Turistico, COOP, (Volterra); Cantina Sociale Certaldo (Saline di Volterra); Pane Gusto e Fantasia – Montecatini V.C.
Istituto di Istruzione Superiore “G. Carducci”
Volterra

Office 365 Online

[]

ACCESSO RISERVATO

[]
[]
[]
[]
L’Istituto Superiore di Sanità
all’interno del Dipartimento Malattie Infettive,
mette a disposizione i seguenti servizi:

· Il Telefono Verde AIDS e Infezioni Sessualmente Trasmesse - 800.861061

· Il Sito Uniti contro l’AIDS - www.uniticontrolaids.it



www.ellegrafica.com - info@ellegrafica.com