18 Ottobre 2019

Il Liceo Artistico di Volterra vince il primo premio della Biennale Nazionale dei Licei Artistici

09-05-2018 17:27 - Premiazioni Premi e concorsi
Entusiasmo, emozione, orgoglio sono solo alcuni dei sentimenti che si stanno diffondendo all´interno dell´I.I.S. "Carducci" di Volterra e nella città: l´opera degli studenti del Liceo Artistico "Garbuglio Nof4" ha vinto il primo premio del concorso legato alla seconda edizione della Biennale Nazionale dei Licei Artistici italiani che quest´anno aveva come tema "IL VIAGGIO", alla luce del pensiero di Marcel Proust: "L´unico vero viaggio (...) sarebbe non andare verso nuovi paesaggi, ma avere altri occhi, vedere l´universo con gli occhi di un altro, di cento altri, vedere i cento universi che ciascuno vede, che ciascuno è!
Dopo la selezione per la mostra di ambedue i lavori inviati dal Liceo volterrano, giunge il massimo riconoscimento per la creatività, la passione che animano studenti e docenti di questo Liceo, permettendo loro di raggiungere competenze di eccellenza, riconosciute da una giuria composta da personalità di alto valore artistico e culturale, presieduta dallo storico dell´arte Claudio Strinati. L´opera vincitrice, in particolare, esprime un legame profondo tra il Liceo Artistico ed il territorio volterrano che emerge nell´uso sapiente dell´alabastro , qui simbolo non solo di trasparenza fisica, ma anche intellettuale, e nell´esperienza legata alla salute mentale. Soprattutto essa è una vera e propria opera d´arte, capace di sintetizzare, in forme semplici e nello stesso tempo fortemente espressive, un messaggio che coglie valori profondi: il fragile aeroplanino in alabastro che si protende nel vuoto mediante un esile filo metallico ancorato ad una finestra inferriata - proveniente dall´ex Ospedale Psichiatrico di Volterra dove Oreste Nannetti (NOF4) ha trascorso la sua esistenza - esprime in pieno e immediatamente " la richiesta di aiuto di una persona che, imprigionata dal suo garbuglio, è costretta a viaggiare solo con la mente". Anche l´altra opera proposta e selezionata, "Garbuglio", ha caratteristiche simili: le tre rappresentazioni del libro – il libro-nuvola, il libro-occhiale, il libro-albero - esprimono mirabilmente ed in modo molto originale e creativo la funzione del libro "come strumento di viaggio verso la conoscenza e tramite per affrontare la complessità della propria identità nell´età giovanile e non solo". Ambedue le opere in maniera evidente scaturiscono da una metodologia e da una riflessione interdisciplinare che testimoniano la coerenza con le indicazioni fondamentali della didattica. Il connubio tra passione, creatività, metodologia, riflessione profonda sui temi della vita emerge con forza da queste opere d´arte che a ragione sono risultate eccellenti tra molte altre, pur esse di alto livello artistico.
La premiazione si è svolta lunedì 7 maggio, alle ore 15.30 presso il Palazzo dell´Istruzione (Miur) con la partecipazione della ministra di Istruzione, Università e Ricerca, Valeria Fedeli, e di numerose autorità. Alla premiazione ha preso parte una folta delegazione da Volterra: in particolare gli studenti del triennio dell´Artistico che hanno realizzato le opere, un gruppo di genitori degli studenti, i docenti che hanno collaborato al progetto, il Dirigente dell´IIS "Carducci", prof. Guerranti, il sindaco di Volterra, Marco Buselli, l´assessore all´Istruzione dott.ssa Eleonora Raspi.
Congratulazioni vivissime al nostro Liceo Artistico, in particolare agli studenti e ai docenti che hanno raccolto ancora una volta questa importante sfida e hanno raggiunto l´obiettivo più alto: salire sul podio di onore insieme all´Istituto "G. Carducci" e all´intera città di Volterra con le sue tradizioni e il suo territorio.
Istituto di Istruzione Superiore "G. Carducci" Volterra

Alle congratulazioni dell´IIS "Carducci" si uniscono quelle del Sindaco di Volterra, Marco Buselli che afferma:
"Il Liceo Artistico di Volterra si conferma, a maggior ragione con questo premio, eccellenza di livello nazionale. I lavori dei ragazzi sono bellissimi"
L´assessore all´Istruzione, Eleonora Raspi, esprime con emozione le sue riflessioni:
"Abbiamo vinto!": due semplici parole, pronunciate con la voce rotta dall´emozione, hanno ancora la capacità di cambiare la giornata, e soprattutto di regalare quella profonda sensazione di pace che si ha solamente quando le cose vanno come devono andare, quando gli sforzi sono ripagati, quando ragazzi e corpo docente si uniscono per creare qualcosa di eccezionale, quando i migliori vengono premiati. Come Ass. all´Istruzione ho sempre creduto nella forza di questa scuola e non potrei essere più fiera dei nostri studenti che sono riusciti a trasmettere un concetto cosí complesso come quello del ´viaggio´ attraverso un´installazione lontana dal campo della banalità, ma piuttosto pulita e armoniosa dal punto di vista estetico, graffiante dal punto di vista contenutistico. Tra gli elementi presentati, un aereoplano di carta, realizzato in alabastro, riesce a spiccare il volo da una finestra con i vetri ormai rotti, pur rimanendo legato al suo punto di partenza..poesia in scultura. Una tradizione lunga, quella del nostro storico Istituto d´Arte di Volterra (ora Liceo Artistico Carducci), che anche nel 2018 si conferma come scuola d´eccellenza per i nostri ragazzi e punto di riferimento per le arti plastiche e applicate"

La mostra.
La mostra delle opere dei Licei Artistici che hanno partecipato e sono state selezionate (circa duecento) per la seconda edizione della Biennale Nazionale - promossa dalla Rete Nazionale dei Licei Artistici (ReNaLiArt) e finanziata dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione del Miur - è stata allestita in due sedi: Spazio Wegil e Palazzo dell´Istruzione (Miur) "due contenitori d´eccezione, carichi di memorie storiche e artistiche" - ha spiegato Mariagrazia Dardanelli, presidente della Rete nazionale dei Licei Artistici, - dove le opere "vanno a invadere gli spazi con la loro esuberanza, il loro anticonformismo, le loro ingenuità, le loro furbizie, il loro slancio, dimostrando tutta l´importanza dell´arte contemporanea nel panorama culturale odierno´´.
L´allestimento ha coinvolto direttamente le Scuole: i docenti del Liceo Artistico "G. Carducci" di Volterra, Fabio Nocenti e Alessandro Marzetti, dal 26 al 28 aprile, hanno partecipato prima all´allestimento, poi all´inaugurazione della mostra che rimarrà aperta fino al 4 giugno prossimo.
La manifestazione vede anche la partecipazione fuori concorso di Scuole d´Arte estere, provenienti da: Francia (Parigi), Spagna (Barcellona), Regno Unito (Essex), Germania (Berlino), Corea del Sud (Seul), Cina (Pechino), Israele (Haifa), Marocco (Casablanca), con il coinvolgimento delle relative Ambasciate. Da quest´anno, infine, la Biennale accoglie iniziative rivolte al sociale, sui temi della disabilità, della migrazione e della detenzione: grazie alla partnership con l´associazione no profit Abili Oltre, verranno organizzate attività per l´inclusione.





Office 365 Online

[]

ACCESSO RISERVATO

[]
[]
[]
[]
[]
L’Istituto Superiore di Sanità
all’interno del Dipartimento Malattie Infettive,
mette a disposizione i seguenti servizi:

· Il Telefono Verde AIDS e Infezioni Sessualmente Trasmesse - 800.861061

· Il Sito Uniti contro l’AIDS - www.uniticontrolaids.it



www.ellegrafica.com - info@ellegrafica.com